Aggiornamenti sugli eventi di Proximity Care

È tra i marmi e i vetri istoriati delle finestre della Chiesa di San Francesco, a Lucca, che si svolge l’evento di presentazione di Proximity Care, destinato a dare atto degli scopi perseguiti – a breve e a lungo termine – dal progetto. Al centro della discussione, il concetto il prossimità, aspetto nodale dell’attività svolta nel corso degli ultimi mesi dai responsabili di progetto e dai ricercatori, docenti, infermieri e operatori intervenuti sul campo nelle aree interne.

Cosa significa prossimità? Significa, nell’ottica di Proximity Care, avvicinare la sanità e i suoi servizi agli abitanti delle aree interne. Una sfida, questa, “ambientale, sociale ed economica”. Per farlo, è necessario non solo investire nella progettualità, ma anche e soprattutto credere nella fattibilità della sua realizzazione e attivarsi affinché i risultati vengano raggiunti.

Alla presenza della rettrice della Scuola Superiore Sant’Anna, Sabina Nuti, i presenti hanno potuto assistere all’illustrazione dei punti di forza dei 10 moduli in cui si articola Proximity Care, prendendosi carico del benessere:

  • degli adolescenti;
  • della fascia di popolazione compresa tra i 25 e i 70 anni, attraverso la realizzazione di screening oncologici;
  • dei pazienti affetti da Diabete di Tipo 2;
  • delle persone che necessitano un intervento tempestivo tramite ambulanza, laddove il medico non possa essere presente in loco;
  • dei pazienti affetti da patologie croniche;
  • della popolazione tutta attraverso la formazione degli operatori sanitari;
  • dei caregivers mediante la progettazione di specifici esoscheletri;
  • delle persone affette da disabilità;
  • degli abitanti della Garfagnana, della Valle del Serchio e dell’Alta Versilia, dando loro voce;
  • della Provincia di Lucca, favorendo un coordinamento tra i Sindaci per il monitoraggio delle problematiche del territorio.

Illuminante il momento di confronto svoltosi durante la tavola rotonda con Luca Gori, Gennaro Volpe, Matteo Biffoni, Paolo Petralia e Gianluca Mengozzi sulle dimensioni portanti del progetto Proximity Care e sulle prospettive di attuazione nel presente e nel futuro.

A seguito della presentazione e della tavola rotonda, si è svolto uno show room dedicato ai singoli moduli per consentire ai partecipanti di assistere ai progressi portati avanti da Proximity Care. Presso gli stand, tra le altre cose, fanno mostra di sé il caschetto REC-VISIO118 volto a migliorare la tempestività di intervento fornendo supporto medico remoto; gli esoscheletri sviluppati per la movimentazione di pazienti allettati; il dispositivo vocale pensato per la somministrazione del questionario ai cittadini; i prototipi messi a disposizione per la formazione del personale sanitario.

Altri eventi

14 Febbraio 2024

Giornata di presentazione e consegna del nuovo sistema Rec-Visio 118, un caschetto pensato per agevolare le operazioni di primo soccorso.

19 Dicembre 2023

L’evento presenta la web app pensata per promuovere l’adozione di nuovi stili di vita da parte dei giovani, per la tutela della propria salute.

26 Ottobre 2023

Una settimana dedicata agli screening cardiologici per la prevenzione della morte cardiaca precoce nei giovani si è svolta presso l’ISI di Garfagnana a beneficio degli studenti dell’istituto.

Ottobre – Novembre 2023

Per il mese di ottobre e i primi giorni di novembre, i Comuni di Castelnuovo di Garfagnana, Gallicano e Bagni di Lucca vedranno l’unità mobile di Proximity Care pronta a eseguire screening oncologici gratuiti sui loro territori. Partecipa e tutela la tua salute!

20 Settembre 2023

A Castelnuovo di Garfagnana, Proximity Care inaugura un’unità mobile per gli screening oncologici, pronta a operare nei Comuni della Garfagnana e a portare la prevenzione direttamente dai cittadini.

Settembre – Ottobre 2023

Quattro appuntamenti fissati per un’attività di intensa prevenzione nei territori della Garfagnana attraverso un percorso di formazione e sensibilizzazione sul tema degli screening oncologici.

9 Maggio – 11 Maggio 2023

Tre giorni per un significativo tour alla scoperta della prevenzione attraverso la formazione e il coinvolgimento diretto dei giovani. Così, si concreta l’esperienza degli studenti dell’ISI di Barga presso la Scuola Superiore Sant’Anna.

17 Aprile – 21 Aprile 2023

Nei giorni compresi tra il 17 aprile e il 21 aprile 2023, gli operatori coinvolti dal progetto si occuperanno di sottoporre in full remote gli studenti dell’istituto ISI di Barga al primo screening cardiologico del progetto.

14 Aprile 2023

In data 14 Aprile 2023, presso il Teatro Comunale di Castelnuovo Garfagnana, alle ore 11, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto Proximity Care (“Prossimità, innovazione tecnologica per le aree interne nella Provincia di Lucca”).

29 Marzo 2023

Presso la Misericordia di Barghigiano, a Fornaci di Barga, il 29 marzo 2023, i giovani dell’istituto ISI di Barga hanno partecipato a una prima sessione di definizione della web app Spazio Giovani in collaborazione con gli sviluppatori e con le professioniste intervenute nel corso dell’incontro.