Aggiornamenti sugli eventi di Proximity Care

Un edificio solido richiede fondamenta altrettanto solide. Partendo dall’assunto che la salute non è un privilegio ma un diritto, durante l’evento del 19 Dicembre 2023, tenutosi presso il Teatro dei Differenti di Barga, Proximity Care illustra il ruolo dei giovani nella progettazione di una web app pensata al fine di metterne al centro il benessere.

Gli stili di vita non si insegnano, ma si imparano

Sabina Nuti, rettrice della Scuola Superiore Sant’Anna

La web app, realizzata in collaborazione con OpenDot, risponde alle esigenze di salute dei ragazzi, vagliando i temi della salute mentale, della nutrizione, della salute cardiovascolare e della sessualità. Così facendo, responsabilizza i giovani, in qualità di protagonisti di questo nuovo paradigma, e li mette nelle condizioni di attenzionare gli aspetti centrali per uno stile di vita sano.

A prendersi carico di questo compito è la linea progettuale Proxy Young, pensata per innalzare il livello di benessere degli adolescenti a 360 gradi. Il coinvolgimento dei giovani dell’ISI Barga, partecipanti ai laboratori organizzati presso la Scuola Superiore Sant’Anna e presenti durante la conferenza del 19 Dicembre, ha favorito la presa di coscienza dei bisogni effettivi dei bisogni di chi ha davanti a sé una vita intera di esperienze tutte da compiere. Da qui, gli sforzi per la realizzazione della web app in grado di garantire un rapido accesso ai servizi territoriali che il Proxy Young intende rafforzare.

Il supporto del Comune di Barga e degli altri Comuni dell’articolazione zonale della Valle del Serchio, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, della Fondazione Gabriele Monasterio, del Centro di Ricerca “Maria Eletta Martini”, dell’ASL Toscana Nord-Ovest e della Regione Toscana ha reso possibile il progetto.

Il futuro si costruisce qui.

Sabina Nuti, rettrice della Scuola Superiore Sant’Anna

Altri eventi

14 Febbraio 2024

Giornata di presentazione e consegna del nuovo sistema Rec-Visio 118, un caschetto pensato per agevolare le operazioni di primo soccorso.

26 Ottobre 2023

Una settimana dedicata agli screening cardiologici per la prevenzione della morte cardiaca precoce nei giovani si è svolta presso l’ISI di Garfagnana a beneficio degli studenti dell’istituto.

27 Ottobre 2023

Presso la Chiesa di San Francesco a Lucca, ha luogo l’evento di presentazione del progetto. Il tema nodale è il rapporto tra “Prossimità e aree interne”.

Ottobre – Novembre 2023

Per il mese di ottobre e i primi giorni di novembre, i Comuni di Castelnuovo di Garfagnana, Gallicano e Bagni di Lucca vedranno l’unità mobile di Proximity Care pronta a eseguire screening oncologici gratuiti sui loro territori. Partecipa e tutela la tua salute!

20 Settembre 2023

A Castelnuovo di Garfagnana, Proximity Care inaugura un’unità mobile per gli screening oncologici, pronta a operare nei Comuni della Garfagnana e a portare la prevenzione direttamente dai cittadini.

Settembre – Ottobre 2023

Quattro appuntamenti fissati per un’attività di intensa prevenzione nei territori della Garfagnana attraverso un percorso di formazione e sensibilizzazione sul tema degli screening oncologici.

9 Maggio – 11 Maggio 2023

Tre giorni per un significativo tour alla scoperta della prevenzione attraverso la formazione e il coinvolgimento diretto dei giovani. Così, si concreta l’esperienza degli studenti dell’ISI di Barga presso la Scuola Superiore Sant’Anna.

17 Aprile – 21 Aprile 2023

Nei giorni compresi tra il 17 aprile e il 21 aprile 2023, gli operatori coinvolti dal progetto si occuperanno di sottoporre in full remote gli studenti dell’istituto ISI di Barga al primo screening cardiologico del progetto.

14 Aprile 2023

In data 14 Aprile 2023, presso il Teatro Comunale di Castelnuovo Garfagnana, alle ore 11, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto Proximity Care (“Prossimità, innovazione tecnologica per le aree interne nella Provincia di Lucca”).

29 Marzo 2023

Presso la Misericordia di Barghigiano, a Fornaci di Barga, il 29 marzo 2023, i giovani dell’istituto ISI di Barga hanno partecipato a una prima sessione di definizione della web app Spazio Giovani in collaborazione con gli sviluppatori e con le professioniste intervenute nel corso dell’incontro.